Le migliori spiagge di Los Angeles

Per visitare Los Angeles, sono necessari almeno 4 giorni, così da non perderti proprio nulla di questa meravigliosa città californiana. Tutto in questa città grida “bellezza”, dall’Oceano Pacifico sul quale si affaccia, alle case da sogno a 50 metri dalla spiaggia, alle tantissime attrazioni del luogo. A Los Angeles tutto è possibile, perché è la città dei sogni, dello sport e dello shopping.

Passeggiando per le strade di Los Angeles, quello che vedrai saranno sempre espressioni serene di persone felici e decisamente meno stressate che in Italia. Passeggiando, invece, per le spiagge di Los Angeles, ti innamorerai dei tramonti color oro che invaderanno con decisione e fascino i tuoi sensi visivi.

L’attrazione maggiore di Los Angeles è rappresentata dalle spiagge: tutte diverse tra di loro, ma tutte accomunate da un punto a loro favore, ovvero quello di essere veramente molto spaziose. Da Malibù, Santa Monica, Venice Beach, Manhattan Beach, Long Beach a Hermosa Beach, Huntington Dog Beach ne hai di sabbia sulla quale passeggiare. Noterai subito le differenze tra queste spiagge, perché ognuna di loro subisce la predilezione dei suoi frequentatori abituali.

Ad esempio lo sapevi che Huntington Dog Beach è la spiaggia al surf, ma anche ai cani che fanno gare di surf? Ci sono davvero dei cani che fanno surf non è uno scherzo. A Los Angeles questa cosa è presa molto seriamente, ti consiglio di prendere il volo per Los Angeles in quel periodo, così puoi assistere a questa competizione. Ne vedrai delle belle.

Ad ogni modo, se vuoi vedere tutte queste spiagge e decidere solo poi dove fermarti, ti basta noleggiare una bicicletta e fare tutta la pista ciclabile Marvin Braude, anche conosciuta come The Strand, è lunga 35 chilometri lungo il litorale e puoi percorrerla tutta tranquillamente. Farai un po’ fatica a non voltarti quando ti passeranno accanto modelli e modelle, che a Los Angeles camminano tranquilli e indisturbati sui pattini o a piedi, ma confido nella tua concentrazione, donna o uomo che tu sia, per non andare a finire contro qualche palma.

Il mare a Los Angels ti fa davvero sognare

La scelta delle spiagge dipende anche dalla tua propensione a stare all’aria aperta, praticando attività sportive ad esempio. Che cosa ti piace fare? Se il genere di persona che ama stendersi sull’asciugamano e ascoltare la musica cullato dal dolce far niente? Sei una persona iperattiva che non riesce mai a stare ferma per più di 10 minuti? Sei una persona curiosa che più di un’ora non riesce a stare nello stesso posto?

A seconda della tua risposta esiste una spiaggia adatta a te, a Los Angeles. Vediamo le principali, quelle più note, anche perché vederle tutte vuol dire che no ti fermi su nessuna nemmeno mezz’ora e alcune meritano una giornata intera, credimi.

Spiaggia di Malibù

Spiaggia malibu
Spiaggia di Malibu

A Nord Ovest di Santa Monica, battezzata come la perla dell’Oceano Pacifico, dove moltissime celebrità hanno casa, c’è Malibù. La particolarità di questa zona di Los Angeles, è la sua vicinanza ai sentieri nella Santa Monica Mountains, che fa completamente dimenticare la vicinanza alla città. Se vuoi vedere Malibù e la sua spiaggia e hai l’albergo al centro di Los Angeles, il consiglio è sempre quello di spostarti in auto, anche se ti imbatterai in una notevole fila di auto che va in questa direzione.

Attenzione ad un piccolo dettaglio, quando ti incammini tutto felice verso le spiagge di Malibù: molte di queste sono ritenute proprietà privata dagli abitanti che hanno le case proprio in riva al mare. Leggi i cartelli, anche perché una multa non te la risparmia nessuno a Los Angeles, non si fanno assolutamente problemi.

Sappi che su queste spiagge potresti trovare la celebrità dei tuoi sogni che corre con il cane al tramonto, non sono spiagge da frequentare in modo troppo informale se vuoi farti notare.

Vediamone alcune tra le più note:

  • Topanga Beach, una di quelle frequentate dai surfisti, vicino al Pacific Palisades. Carbon Beach e anche una di quelle in cui i proprietari delle splendide ville sul mare non ammettevano visitatori. Cosa che dal 2015 è cambiata, ora possono andarci tutti.
  • Malibu Lagoon State Beach, nel punto in cui la torrente Malibu Creek forma una splendida Laguna, molto particolare da visitare, soprattutto se sei un amante di quegli angoli naturali del mondo tutti da esplorare.
  • Se ti piace stare comodo in spiaggia, Paradise Cove è il posto giusto per te, attrezzata con lettini e ombrelloni.
  • Se preferisci le spiagge costiere con roccia, allora quella di Point Dume State Beach fa per te. Bellissimi tratti di costa rocciosa con una piccola lingua di sabbia albergano in questa parte di Malibù.
  • Se viaggi con la famiglia, la spiaggia più comoda e Zuma Beach, molto ben frequentata dagli abitanti del luogo e probabilmente una delle più belle della costa Californiana.
  • Vuoi vedere l’Oceano agitato, allora è alla spiaggia del El Matador che devi andare, spettacolare da vedere, un po’ meno per fare il bagno. Anzi te lo sconsiglio vivamente.

Santa Monica Beach Los Angeles

A pochi chilometri da Malibù c’è la spiaggia più ripresa del mondo nel film, ovvero Santa Monica Beach, a nord ovest dal centro di Los Angeles. Inizia il tuo giro a Santa Monica, dal pontile con la ruota panoramica, dove ci sono una grande quantità di bar e ristoranti. Non perderti il Pier Aquarium, un centro zoologico molto carino, soprattutto se viaggi accompagnato da bambini.

La spiaggia di Santa Monica è lunga ben 5 chilometri, perfetta per intrattenerti con ogni tipo di sport e attività all’aperto. Inoltre è una spiaggia tendenzialmente tutta libera, ideale anche per i diversamente abili, che sono facilitati all’accesso.

La spiaggia di Santa Monica coincide con la fine della route 66, la celebre autostrada californiana anche molto spesso inquadrata in quasi tutti i film del grande e piccolo schermo.

Ecco alcune delle tappe che non devi perderti quando visiterai la spiaggia di Santa Monica:

  • Palisades Park;
  • Farmers’s Park;
  • Ocean Avenue;
  • Dinosaurs Fontain.

Los Angeles spiagge a Venice Beach

venice beach

Nei pressi di Santa Monica Beach, trovi un’altra spiaggia molto bella e visitata, ovvero Venice Beach. Viene classificata come una delle attrazioni turistiche più popolari del sud della California, anche perché è molto frequentata da artisti di strada e musicisti, ma è anche la spiaggia di chi adora allenarsi e fare sport all’aria aperta.

Una dimensione a sé stante tra esagerazione ed eleganza, tra chic e kitsch, frequentata da molti culturisti e sportivi come quelli che fanno skate. Una precisazione per coloro che hanno paura dei rettili: sappi che qui ci sono persone che girano liberamente con serpenti in bella mostra, certo non ti succede niente ma esserne consapevole è meglio.

Fanno molti spettacoli con i serpenti, che sono anche affascinanti per chi non disdegna il mondo dei rettili.

Huntington Beach

Questa è una spiaggia frequentata dai surfisiti e non solo quelli/e biondi/e, belli/e e californiani ma anche quelli a quattro zampe. Questa spiaggia è la sede di una competizione annuale di surf e infatti è soprannominata “Surf City”, molto rinomata anche per il kite surf.

Incredibile a dirsi, ma qui nemmeno i cani sono dispensati da imparare a fare Surf e si divertono anche. Ti consiglio di andare in questa spiaggia per vedere, con i tuoi occhi, abili surfisti che cavalcano onde altissime senza paura. Magari potresti anche provare a fare una lezione, ma solo se non ti spaventa finire sotto le onde dell’acqua fredda dell’Oceano, il che è abbastanza normale per chi inizia. Il divertimento è assicurato.

Ti ho nominato solo alcune delle spiagge più belle della California, ora non ti resta che prenotare per visitarle con i tuoi occhi.