Hollywood Walk of Fame: il marciapiede più famoso di Los Angeles

Los Angeles fa rima con Hollywood e Hollywood è sinonimo di star system e Walk of Fame. La città californiana è universalmente riconosciuta come il regno dell’intrattenimento e, se stai programmando un viaggio in California, preparati perché è arrivato il momento di sentirsi una star!

Porta con te occhialoni da sole, un compagno di viaggio disposto a scattare innumerevoli foto e l’immancabile cappuccino di Starbucks per farti paparazzare come solo una grande star americana sa fare!

E quale luogo è più adatto della the walk of fame per essere il tuo set?

Nei due km di marciapiedi che costeggiano l’Hollywood Boulevard, tra Gower Street e La Brea Avenue, sono incastonate 2.628 stelle a cinque punte. Ogni targa è dedicata a una celebrità che con il suo talento ha contribuito a far brillare l’industria dello spettacolo mondiale. Un consiglio, niente tacchi o scarpe eleganti. La strada è lunga e c’è tanto da vedere!

Come arrivare alla celebre walk of fame

D’accordo, per essere perfettamente in tema dovresti arrivare su una sontuosa limousine ma forse per noi comuni mortali risulta più comoda la metro o la propria auto. Puoi raggiungere la walk of fame sia con i mezzi pubblici che con l’automobile.

Se sei in metro, prendi la Red Line e scendi alla fermata di Hollywood / Vine oppure a quella di Hollywood Highland.
Arrivando in auto, la cosa più comoda da fare è avvicinarsi all’Hollywood Boulevard e cimentarsi un parcheggio alla “Fast and Furios”, prima di passeggiare sulle stelle di Los Angeles.

La storia della Walk of fame di Hollywood

La strada delle stelle fu costruita nel 1958, per conferire un riconoscimento pubblico alla carriera di coloro che avevano segnato profondamente l’industria dello spettacolo.

Nella versione originale, la passeggiata era costituita da 2.500 stelle bianche. Successivamente si decise di cambiare il tono delle piastrelle, scegliendo il color carbone e trasformando la stella da bianca a rosa, con il bordo di bronzo.

Ma perché la scelta è ricaduta proprio sulla stella? Circolano molte teorie al riguardo.

Alcuni sostengono che l’ispirazione venisse da un noto ristorante della zona, che usava decorare il menù con foto di celebrità circondate da stelle dorate. I più romantici credono invece che sia un omaggio allo storico Hotel Hollywood, che sorgeva nel punto esatto dove adesso si trova il Dolby Theatre. Pare che i soffitti dell’hotel fossero dipinti con centinaia di comete.

Su ogni stella è riportato il nome dell’artista e un simbolo che richiama la categoria di appartenenza.

segni stelle hollywood

La cinepresa rappresenta ovviamente l’industria cinematografica, così come la televisione è l’emblema dell’industria televisiva. Il grammofono simboleggia invece l’appartenenza all’industria discografica mentre il microfono simboleggia l’appartenenza settore radiofonico. Infine le due maschere della commedia e della tragedia fanno chiaramente riferimento al teatro.

Come ottenere una stella sulla Walk of fame

Talento straordinario. Questa è la parola magica che racchiude l’essenza delle stelle di Hollywood. Inizialmente l’onore di ricevere questo premio era riservato a coloro che appartenevano a uno dei quattro settori dell’industria dello spettacolo: cinema, radio, televisione e musica. Nel 1984 si decise di riconoscere il merito anche a coloro che si esibivano in performance live, e si aggiunse alla lista un’altra categoria, quella teatrale.

Negli anni successivi si ampliò il concetto di talento e si applicò anche all’ambito politico e civile. Ad esempio Ronald Reagan, Donald Trump e Arnold Schwarzenegger hanno ricevuto il riconoscimento per il loro impegno nelle politiche sociali.

Una curiosità: non solo le persone vengono premiate. Per i suoi 50 anni di vita, Topolino ha ricevuto la sua bella targa seguito da Minnie, Paperino, Trilli, Bugs Bunny, Picchiarello, Winnie the Pooh, Biancaneve e Shrek. E come dimenticare quegli adorabili politicamente scorretti dei Simpson!

Per fortuna ancora non basta avere un certo numero di follower su Instagram oppure esibirsi sul proprio canale Youtube per entrare a far parte della Walk of Fame di Hollywood. Ma in un mondo dove non esistono più certezze, non possiamo garantire che presto youtuber & Co. non riceveranno una stella! Chissà quale sarà il simbolo rappresentativo per la categoria.

L’Italia tra le stelle di Hollywood: le stelle degli italiani ad Hollywood

Anche tra le impronte di Hollywood c’è un po’ di “little Italy”. Oltre alla pizza, la nostra musica lirica e il cinema esercitano un fascino irresistibile. Sulla Hollywood Walk of fame gli italiani hanno guadagnato ben 12 targhe. Si tratta di attrici, registi, tenori e direttori d’orchestra che hanno esportato l’arte italiana in tutto il mondo.

Walk of fame Italiani ad Hollywood

Ecco l’elenco dei nomi nostrani che hanno cambiato l’industria dell’intrattenimento:

  • l’attore Rodolfo Valentino;
  • il direttore d’orchestra Annuzio Paolo Mantovani;
  • il tenore Enrico Caruso;
  • il musicista Ezio Pinza;
  • il soprano Renata Tebaldi;
  • l’attrice Anna Magnani;
  • il direttore d’orchestra Arturo Toscanini;
  • il tenore e attore Beniamino Gigli;
  • l’attrice Sofia Loren;
  • il regista Bernardo Bertolucci;
  • il cantante Andrea Bocelli;
  • il compositore Ennio Morricone.

Cosa vedere nei pressi della Walk of Fame

Quando ti trovi sull’Hollywood Boulevard non fare l’errore di camminare solamente a naso in giù. Alza lo sguardo e quello che ti circonda ti sorprenderà alla stessa maniera!

Sarai contornato da innumerevoli negozi di souvenir che vendono ogni tipo di cianfrusaglie, street food e cafe’ storici. Due però sono le pietre miliari della cultura cinematografica ed è doveroso fargli un salutino.

Il primo è il TCL Chinese Theatre, cinema storico di Los Angeles in piedi dal 1927. Fuori dall’edificio si trovano più di 200 blocchi di cemento dove le celebrità lasciano le proprie impronte. Insieme alla passeggiata, è sicuramente uno dei luoghi più iconici della zona.

dolby theatre los angeles hollywood

E poi, dietro il TCL, appare lui, il Dolby Theatre. Non un semplice teatro ma il luogo dove si svolge la notte più importante dell’anno, la notte degli Oscar.

L’aria che si respira sa di cinema allo stato puro. Che tu sia un appassionato o meno, passeggiare sulle impronte di Hollywood ti lascerà un ricordo indelebile. Incontrarli poi anche in carne ed ossa è un qualcosa di indescrivibile!

In realtà c’è un piccolo particolare da sottolineare: no, i tuoi occhi non ti stanno ingannando e quella donna appoggiata al palo della luce assomiglia proprio Julia Roberts. Ma non è lei. La strada delle stelle pullula infatti di sosia di grandi attori che cercheranno in ogni modo di convincerti a fare una foto con loro. Se ti capita di vederne qualcuno di assolutamente identico, approfitta del momento per un bel selfie. I tuoi amici non sapranno mai che non si tratta dell’originale!